Chi siamo
CHI SIAMO

Dove la creatività incontra la tecnologia e la pratica diventa lavoro di squadra, è lì che nasce Engovers. Nata circa 10 anni fa dall’idea di un gruppo di amici appassionati di musica ed eventi, Engovers è diventata, negli anni, un service di riferimento nel panorama dell’entertainment locale. Grazie alla cura per i dettagli e ad un personale selezionato altamente qualificato, Engovers è cresciuta arrivando a servire grandi eventi del calibro di Movement Turin Music Festival, Reload Music Festival, Torino Jazz Festival, ma anche manifestazioni di street food, spettacoli live, festival di ogni genere ed eventi privati. Questo è chi siamo, una società in continua evoluzione, capace di adattarsi continuamente alle nuove esigenze dell’entertainment, garantendo sempre il massimo livello di qualità.
Perché il divertimento è una cosa seria.

COME LAVORIAMO

Un lavoro, un mestiere, una passione.
Siamo un gruppo di persone con interessi e percorsi differenti, unite dalla passione per questo lavoro, che realizza tramite l’affiancamento reciproco, un approccio trasversale e la conoscenza a 360° di tutte le fasi di produzione di un evento. 
Appassionati di tecnologia, divoratori di musica, tecnici dell’intrattenimento. Non siamo perfetti, ma tendiamo a perfezionarci. Vogliamo conoscere, ci piace pianificare e produciamo quello che serve. Per noi l’unico modo di realizzare un evento è partire dalla tua idea e darle vita secondo la nostra esperienza.
Perché non hai bisogno di altre opinioni, hai bisogno di risultati.

IL NOSTRO TEAM

LEANDRO FRENCIA
CEO / Founder / Business Manager
Classe 1989, durante il liceo conosce il suo migliore amico, insieme al quale inizierà ad organizzare feste e piccoli eventi. Diviso tra la passione per la scienza e le nuove tecnologie, e l’interesse verso il mondo dell’entertainment e i suoi servizi tecnici, nel 2008 apre l’associazione culturale Engovers.
Ma è solo nel 2013 che decide che il service sarà il suo lavoro. Nasce così Engovers snc, l’azienda in cui è commerciale h24, responsabile delle risorse umane, coordinatore logistico e ladro di caramelle.
Se non lo trovate, sicuramente è al telefono.

FEDERICO DELLAFERRERA
CEO / Founder / rigger / tecnico strutturista
Co-fondatore di Engovers, tecnico tutto fare, è appassionato di motori, strutture, serie TV e materie scientifiche. Rigger per necessità e camionista all’occorrenza, ha deciso di allargare il magazzino Engovers con il suo regno: la falegnameria, dove costruisce flight case per qualsiasi oggetto si trovi davanti.
Responsabile del magazzino e datore di lavoro. Perché in Engovers, nessuno ha un solo ruolo.
Non è sempre facile parlare con lui: a volte per farlo è necessario arrampicarsi su una torre layher.

SERENA BARBERO
CEO / Founder / Accountant
Primissima quota rosa di Engovers dal 2010, negli anni impara il mestiere dal lato tecnico, diventando una figura polivalente e mitologica: mezza tecnica e mezza contabile.
Dal 2013 è socia e legale rappresentante dell’azienda. Si occupa di contabilità ma anche di eventi e di gestione aziendale.
Non esiste veto al quale non si possa opporre, perché alla fine, si sa che in ogni famiglia, la decisione finale spetta sempre alla donna.

ROBERTO OTTONE
Elettricista / Responsabile tecnico
Anche detto “Il maestro”, per ovvie ragioni di anzianità, dopo 20 anni da elettricista, di cui 12 da imprenditore, decide di mollare tutto per dedicarsi al mondo degli eventi.
Nel 2015 incontra Engovers per caso, ed è amore a primo service, all’interno del quale scopre contro ogni aspettativa di avere una vocazione senza eguali nell’ambito del video da semplice proiettore con telo, al videomapping, ai maxischermi Ledwall corre più veloce della fibra contro ogni raccomandazione del suo osteopata.
Musicista, appassionato di tecnologia e video e fan n. 1 dei Kiss, è il nerd factotum che sa risolvere ogni problematica, dalla stampante inceppata al blackout generale.
Ma non ditelo a sua moglie, che sta ancora aspettando che le ripari la cappa in cucina.

FULVIO TOSCANO
Fonico / Producer
Una vita dedicata alla musica. Nel 2004 frequenta la Scuola di Alto perfezionamento Musicale e inizia a lavorare nei service. Tra il 2009 e il 2015 viaggia mezza Europa facendo da fonico e produttore a band e musicisti di vario calibro, italiani e internazionali.
Tanto disordinato nella vita quanto perfezionista nel suo lavoro, dal 2017 è guida spirituale e ottimo cuoco part time di Engovers. I suoi viaggi e la sua esperienza lo portano a lavorare anche sulla luce, come light designer e operatore in diverse tournée e altre occasioni. Ma il talento nel service è come l’amore: il primo non si scorda mai. Orecchio permettendo.

DANIELE PONS
Tecnico
Il membro più giovane della squadra. Il sogno di un service tutto suo lo avvicina a questo lavoro, di cui impara moltissimo da autodidatta. Entra in Engovers come stagista nel progetto di Alternanza Scuola Lavoro e dopo il diploma diventa collaboratore fisso.
Figura versatile e alla ricerca della sua collocazione, inizia ad approfondire il campo dell’effettistica, senza tradire il suo interesse per le strutture e l’automazione.
Una pietra grezza pronta a diventare un diamante.

VINCENZO LAURO

Vincenzo, autista ad honorem di Engovers, in lui batte un cuore 6 cilindri in linea, rigorosamente a gasolio!

Calabrese verace naturalizzato piemontese (va a funghi ma li cucina comunque con l’nduja) nasconde nel suo DNA anche la puntualità svizzera, quando hai bisogno di lui, beh ti sta già aspettando da almeno un’ora e mezza!

Patentato da 45 anni, e 2 anni di patente navali guida qualunque mezzo (tranne ovviamente l’aereo da cui si tiene a debita distanza…per ora) ma nella vita, oltre alla famiglia, ha un solo grande amore a cui non rinuncerebbe mai e noi Engovers lo sappiamo bene …….

Potete togliergli tutto, ma non il DAF!

FRANCESCO PERINI

La conoscenza con Engovers inizia da cliente, ma il suo sogno fin dagli albori è stato entrare nel gruppo degli “INTERNI”.

Appassionato da questo mondo fin da quando era solo un ragazzino, ha coltivato questa passione tra i fornelli della cucina di Eataly dove era addetto ai secondi, ma nel nostro magazzino non è secondo a nessuno. Entra in Engovers ufficialmente con la promessa di un brasato…che tuttavia stiamo ancora aspettando!!

Niente esce dal magazzino senza che lui lo sappia, anche nei giorni OFF il suo spirito veglia sulle attrezzature e tiene tutto sotto controllo. Dopo tutto, solo lui conosce bene l’ubicazione precisa di ogni singolo aliscaf.

Forma stagisti per vocazione, infatti avrà a breve una rubrica dedicata sulla nostra pagina Facebook chiamata “Perini insegna”.

ENRICO MOREZZI

Dalla grande distribuzione è passato alla “grande” azienda Engovers.

Appassionato musicista dall’età di 10 anni, diplomato al Conservatorio, tastierista senza eguali.

Nerd indiscusso dello spartito, la chiave di violino è il suo passe par tout.

Pronto ad ogni sfida, la logistica è il suo terreno di caccia; più gli orari sono incompatibili, più i luoghi di lavoro sono lontani e più il personale è variegato maggiore è il suo piacere ad incastrare il tutto e farlo funzionare come il meccanismo più complesso di un orologio.

Coadiuvato per raggiungere il suo obiettivo da tabelle Excel immancabili anche nella sua vita privata.

I suoi tre gatti mangiano due volte al giorno cibi diversi in orari diversi come da programma da lui INTABELLATO.

Nemmeno la situazione più disordinata può fargli perdere la calma e la logica che lo caratterizzano in mezzo ai suoi colleghi.

MAICOL TREZZI

Toscano di nascita, piemontese per adozione, giramondo per vocazione.  Gamer sfegatato, appassionato di informatica e di serie televisive, è il nostro Aranzulla personale, ma il suo unico vero credo sono le luci.

In assenza di Pointe e BMFL saprebbe stupire con 4 candele e un abat-jour.

Grande frequentatore dei festival Hardstyle, prede spunto da questi per progettare palchi innovativi e dinamici.

Solo una cosa supera la sua bravura nell’utilizzo di MA Lighting…il suo continuo chiacchierare caratterizzato dalla sua innata cadenza toscana si perde tra H aspirate e discutibili congiuntivi.

Animale notturno per necessità ma con una forte paura del buio, ci chiediamo se il suo talento nelle luci sia da ricollegarsi a questo.

Concludiamo la sua descrizione con un gran “BOIA DEH”!

LORENZO AGLIODO

Eterno stagista, sono più gli anni da stagista che quelli che ha vissuto.

Ha cominciato limando spine di americana, ha proseguito cablando spine CEE raggiungendo ora il livello di tecnico palco nei grandi festival. Data la giovane età sicuramente il suo viaggio è ancora lungo.

Fonico per natura (il Music Lab di fatto è stato una spolverata delle sue pregresse conoscenze), luciaio per passione, rigger per evenienza, di fatto un tecnico 360°.

Non esistono freni alle sue potenzialità, tuttavia qualcuno trovi un modo per placare la sua loquacità…e il continuo mutare del colore dei suoi capelli!

JOSHUA BAECKE

Originario del paese dei grandi festival, nonostante la vocazione musicale sia l’opposto, metallaro nel cuore e nell’anima, contaminate da alcune deviazioni rap.

L’unica cosa più lunga con cui ha a che fare, oltre ai suoi capelli, sono i cavi Powerlock.

Primo allievo del nostro Maestro (Ottone) converte la sua passione dalla batteria a doppia cassa alla corrente trifase.

Oggi è il nostro tecnico EVAC e l’illuminazione di emergenza non ha più segreti per lui.

Monofase, trifase e quadri elettrici sono per lui ormai uno spartito da principiante.

Nonostante sia un ritardatario cronico, il suo elemento viaggia alla velocità della luce.

PATRASCU MIRELA

Modestamente la migliore!

Il suo pane quotidiano sono la “pazienza” e la “sopportazione”, ma lo sclero è sempre dietro l’angolo; soprattutto non chiamatela mai “COSA”.

L’altra unica donna Engovers in una tana di lupi, il suo background sono: formazione e laurea in mediazione linguistica, alta ristorazione, e Degas dell’arte contemporanea, ora cambia completamente orientamento e scopre un altro universo…quello DMX!

Attualmente si destreggia tra finali di potenza e sending cards come se fossero l’indice dell’Accademia della Crusca.

La regina dei post-it e degli appunti, quando serve tira fuori le unghie e affronta tutto con un sorriso.